Funzionamento Pannelli Fotovoltaici

Pannelli Fotovoltaici

Tipologie Pannelli

Quanto Costano

Leggi e Decreti

Link Sponsorizzati

Funzionamento Pannelli Fotovoltaici

pannelli-fotovoltaiciI pannelli fotovoltaici sono dispositivi in grado di convertire l’energia solare in energia elettrica mediante effetto fotovoltaico. Possono essere esteriormente simili al pannelli solari termici ma hanno scopo e funzionamento completamente differenti.

 

Basano il proprio funzionamento sul loro elemento costitutivo, ovvero la cella fotovoltaica la cui versione più diffusa è quella in materiale cristallino, costituita da una lamina di silicio e di dimensioni variabili dai 4 ai 6 pollici. I pannelli fotovoltaici in silicio sono costituiti da moduli che vengono disposti in impianti di dimensionioni variabili da 0,5 m² a 1,5 m² con punte di 2,5 m². I moduli più prestanti in commercio raggiungono un’efficienza del 19.6%.

 

Gli impianti fotovoltaici sono suddivisi in due tipologie: impianti ad isola e impianti connessi alla rete. I primi sono costituiti da quelle utenze elettriche isolate da altre fonti che si riforniscono tramite pannello fotovoltaico, mentre gli impianti connessi alla rete sono quelli installati su utenze già servite dalla rete nazionale in AC. Grazie agli incentivi stabiliti dal cosiddetto Conto Energia, questo tipo di impianto fotovoltaico ha avuto negli ultimi anni un aumento esponenziale di applicazioni.

 

Dal punto di vista delle dimensioni, gli impianti vengono suddivisi in 3 grandi famiglie:
- Piccoli impianti: con potenza nominale inferiore a 20 kWp;
- Medi impianti: con potenza nominale compresa tra 20 kWp e 50 kWp;
- Grandi impianti: con potenza nominale maggiore di 50 kWp.

 

Il “Nuovo Conto Energia” del Febbraio 2007 definisce tre nuove tariffe incentivanti: da 1 a 3 kwp, da 3 a 20kwp e oltre i 20 kwp.

 

Da segnalare anche i Building Integrated PhotoVoltaics, sistemi fotovoltaici architettonicamente integrati. L’integrazione architettonica si ottiene posizionando il campo fotovoltaico dell’impianto all’interno del profilo stesso dell’edificio che lo accoglie.